Un omaggio a Ugo Tognazzi

 

Locandina 33x70

 

 

La donna scimmia (1964)

Regia: Marco Ferreri

 

La trama: avendo sempre vissuto di espedienti, Antonio Focaccia (Tognazzi) decide di sfruttare una magnifica occasione: scoperta Maria, una giovane donna resa mostruosa da una fitta peluria che la ricopre, la convince ad abbandonare l'ospizio in cui vive nascosta e ad esibirsi pubblicamente in uno spettacolo rudimentale, come unico esemplare vivente di donna-scimmia. Maria accetta la proposta e finisce con l'affezionarsi profondamente ad Antonio. Dopo alcuni mesi l'uomo, un po' per piet e molto per interesse, sposa Maria, legandola in tal modo definitivamente a s. Accettata la proposta d'un impresario francese, i due si recano a Parigi, dove Maria s'accorge di attendere un figlio. Antonio e la moglie tornano a Napoli, ma durante il parto madre e figlio muoiono. Un museo accoglie i loro corpi imbalsamati, ma Antonio, sempre pronto a sfruttare ogni occasione, reclama i due corpi per mostrarli al pubblico in un baraccone da fiera.

 

http://www.ugotognazzi.com/la_donna_scimmia.htm