Un omaggio a Ugo Tognazzi

Noi siamo due evasi (1959)

Regia: Giorgio Simonelli

 

 

 

Locandina 33x70

La Trama: Camillo Gorini, per dimenticare la fidanzata Isabella, dopo averla lasciata, si reca col collega Bernardo (Tognazzi) in un locale notturno. Qui i due sono coinvolti in una strana avventura, avente come protagonista la ballerina Odette, che fa parte di una banda i cui capi sono momentaneamente agli arresti; i due sono portati in prigione in loro vece e i due capobanda vengono liberati. In seguito a straordinarie circostanze i due malcapitati riescono a fuggire e, travestiti da frati, si recano nella sede della SocietÓ di Assicurazioni, ove lavorava Gorini, con il proposito di svaligiare la cassaforte per pagare un avvocato, che prenda in tribunale la loro difesa. Ma non trovano i denari e vanno a finire in una villa, quartier generale della banda. Qui Odette riesce a liberare le due guardie, che erano state imprigionate per consentire l'evasione dei due capobanda, e finalmente consegnare i due evasi alla polizia. Tutto viene chiarito; Camillo ritorna con la sua fidanzata Isabella, Odette sposa una delle guardie di cui s'Ŕ innamorata e Bernardo riprende la sua vita da scapolo impenitente.