Le Donne del Cinema Italiano

La fortuna di essere donna (1955)

 

Regia: Alessandro Blasetti

 

 

Locandina 33x70

 

La Trama: Antonietta, bella ragazza di famiglia modesta, scopre il proprio ritratto sulla copertina di una rivista: la posa in cui Corrado, il fotografo, a sua insaputa, l'ha ripresa, alquanto spregiudicata. Vorrebbe far causa al fotografo, ma costui le racconta di aver lanciato, in questo modo, molte ragazze nel mondo della moda e del cinema. Antonietta si lascia convincere e tra i due nasce presto una simpatia. Ma Corrado non vuole ammettere di essersi innamorato e Antonietta, per provocarlo, si lascia corteggiare da un uomo maturo, il conte Senetti, specializzato nel lancio di "stelle". Questi le insegna le buone maniere e le fa avere abiti di lusso, anche una pelliccia di visone. Corrado comincia ad essere geloso ed Antonietta, nel suo gioco, chiede persino al conte di sposarla; quello acconsente. Il conte in realt sposato e la delusione, per la ragazza, tale da indurla a rinunciare a quel mondo. Ma arriva il lieto fine: dopo una serie di schermaglie, Corrado ed Antonietta si avviano al matrimonio.