Le Donne del Cinema Italiano

La favorita (1952)

 

Regia: Cesare Barlacchi

 

Dall'Opera omonima di Gaetano Donizzetti

 

Sophia Loren compare qui con lo pseudonimo di Sofia Lazzaro. E' il primo film in cui all'attrice viene assegnato il ruolo di protagonista. E' doppiata dal soprano Palmira Vitali Marini.


Recensioni: "Anche 'La Favorita' di Donizetti ha fatto la sua apparizione sullo schermo quasi fedelmente trasportata dal teatro allo schermo senza la pretesa di dar vita a qualche cosa di cinematografico. Non bella la fotografia, migliore la registrazione sonora" [S. Nati - Intermezzo", 30 giugno 1953].
 

 

 

 

 

 

 

Foto 35x50

 

 

 

 

 

 

 

La Trama: Fernando, figlio di Baldassarre, superiore del Convento di san Giacomo ed ex governatore, mentre prega nella chiesa, vede una bellissima dama, a lui sconosciuta, e se ne innamora. Egli riesce in seguito ad avvicinare segretamente la bella, della quale continua ad ignorare il nome. Senza rivelarsi a lui, la donna mostra di ricambiare il suo sentimento, ma, nello stesso tempo, gli dichiara che ogni relazione tra loro impossibile. Infatti essa Leonora di Gusman (Sophia Loren), favorita del re Alfonso di Castiglia, che per lei si prepara a ripudiare la sua legittima sposa, figliola di Baldassarre e quindi sorella di Fernando. Valendosi della sua relazione con il Re, Leonora fa in modo che Fernando ottenga un grado nell'esercito. Distintosi in guerra, il Re vorrebbe ricompensarlo degnamente; ma quando apprende che Fernando ama, riamato, Leonora, decide di vendicarsi, dandogliela in moglie, senza rivelargli che ella la sua Favorita. Per volere del Re, i due celebrano il matrimonio, ma quando Fernando apprende, dopo le nozze, che ha sposato l'amante del Re, abbandona sdegnato la sposa e la corte e si rifugia in convento, presso suo padre. Qui lo raggiunge Leonora, gi quasi morente per l'intimo affanno, implorando il suo perdono: essa muore, perdonata, tra le sue braccia.

 

 

 

Locandina 33x70