Un omaggio a Nino Manfredi

I motorizzati (1962)

Regia: Camillo Mastrocinque

 

La Trama: il film si compone di alcuni episodi cuciti insieme da un personaggio-guida con la funzione di ironizzare sui vari aspetti della motorizzazione e dei motorizzati, e separati da alcuni "siparietti" che hanno come protagonista un vigile urbano. Dopo aver saputo che la sua automobile la milionesima immatricolata a Roma, Alberto Bonucci decide di smettere di guidarla. Il suo rifiuto motivato da vari episodi cui, uno dopo l'altro, si trova ad assistere. Due giovani sposi, che con molti sacrifici hanno comprato un'auto, se la vedono rubare nottetempo. Achille, dopo essere stato al cinema a vedere un film dell'orrore, trova nella sua macchina un cadavere. Valentino chiude la sua auto lasciando per errore le chiavi sul cruscotto e, mentre tenta in qualche modo di aprirla, viene scambiato per un ladro. Infine Nino, dopo aver acconsentito ad aiutare il proprio capoufficio nel truffare l'assicurazione, mentre alla guida, investe sulle strisce proprio Alberto Bonucci, diventato ormai un convinto pedone.

 

 


 

 

Locandina 33x70

 

 

 

 

Locandina 33x70 - Riedizione anni '70

 

 

 

Foto 50x70