Le Donne del Cinema Italiano

Locandina 33x70

 

Le fate (1966)

 

Regia: Mauro Bolognini, Mario Monicelli, Antonio Pietrangeli, Luciano Salce

 

La Trama: film a episodi
 

"Fata Sabina": una ragazza, Sabina (Monica Vitti), viene salvata da un automobilista dall'inseguimento di un bruto in una pineta; ma subito dopo anche il salvatore si comporta come un bruto. Salvata successivamente da un altro individuo lei questa volta ad inseguire il suo salvatore.

"Fata Armenia": un dottore della mutua si fa corteggiare e raggirare a lungo dalla zingara Armenia, che fa la babysitter ballando al suono di un juke box. Quando sembra aver convinto il medico che i bambini che accudisce sono tutti suoi e lui sta per cederle, lei fugge con un altro.

"Fata Elena": un giovane, in casa di un amico, mentre questi dorme, seduce, consenziente, la di lui moglie Elena. Quando rientra in casa, si accorge da alcuni indizi, che sua moglie pu averlo tradito con suo cugino.

"Fata Marta": la signora Marta, moglie di un famoso chirurgo, si concede e si nega al cameriere, non si sa se per frivolo capriccio o per psicopatia.