Le Donne del Cinema Italiano

 

 

Locandina 33x70

Il gatto a nove code (1970)

 

Regia: Dario Argento

 

La Trama:  un tentativo di furto presso l'istituto Terzi, dove si stanno svolgendo esperimenti segreti nel campo della genetica, e la morte del dottor Calabresi, un ricercatore dell'istituto, suscitan l'attenzione del commissario Spini, dell giornalista Carlo Giordani e di Franco Ard˛, un cieco, appassionato di enigmistica. Mentre la polizia indaga inutilmente, Giordani, d'accordo con Ard˛, avvicina Bianca Marusi, la fidanzata di Calabresi, e nel contempo diviene amico di Anna, la figlia di Terzi. L'improvvisa morte di Bianca mette in allarme i due investigatori privati che, a stento, riescono a sfuggire al tentativo di avvelenamento l'uno, e all'aggressione diretta l'altro. Le informazioni di Bianca e di Anna fanno sospettare che tutti i delitti trarrebbero origine da uno spionaggio industriale dovuto alla scoperta di una triade cromosomica in base alla quale l'individuo che la possiede dalla nascita sarebbe un potenziale delinquente. Nottetempo, alla ricerca di un prezioso biglietto che Bianca ha portato con sÚ nella tomba, Ard˛ e Giordani penetrano nel cimitero e..., dopo una serie di colpi di scena e sospetti, ...si scopre il rapitore ed assassino: il dottor Casoni, ricercatore dell'istituto e scopritore della predisposizione genetica che lui stesso possedeva e per la quale temeva di essere cacciato dall'istituto.