Le Donne del Cinema Italiano



Locandina 33x70

 

 

Io sono mia (1977)

 

Regia: Sofia Scandurra

 

La Trama: i coniugi Giacinto e Giovanna, da Roma si recano per le vacanze estive in un'isoletta del meridione. La moglie, maestra elementare dal carattere dolce, è molto sottomessa al marito che, particolarmente egoista, la tratta da donna-oggetto. La vacanza tuttavia è destinata a cambiare le cose: mentre Giacinto fa amicizia con il pescatore Santino, e si lascia trascinare verso facili conquiste, Giovanna ascolta le parole di ribellione di alcune paesane e si avvicina al movimento femminista. Innalzata la bandiera della ribellione, Giovanna si concede al giovane Orio, fratello di Santino, e stringe sempre più amicizia con Suna, una delle femministe. Tornata a Roma, Giovanna resta traumatizzata dalla malattia e morte di Orio e dal suicidio di Suna, e decide di lasciare il marito. Giacinto, senza avere capito nulla e solo cosciente del vuoto materiale lasciato in casa dalla mancanza della moglie, cerca di costringerla a tornare; ma la maestrina mette su casa da sola e a scuola impartisce lezioni di parità tra i due sessi ai piccoli alunni.