Le Donne del Cinema Italiano

 

 

Manifesto 100x140 

 

 

Lebbra bianca (1950)

 

Regia: Enzo Trapani

 

 

La Trama: Stefano, partito dal Cadore viene a Roma in cerca della sorella Lucia della quale non ha pi¨ notizie da mesi. Lucia stava a servizio presso una ricca famiglia, ma Ŕ scomparsa misteriosamente da tempo. Nella valigia abbandonata dalla sorella, Stefano trova l'indirizzo d'una pensione, vi si reca e fa la conoscenza d'una ragazza straniera, Erika, che dice di essere un'amica di Lucia. Il ragazzo non riesce ad avere notizie della sorella, ma s'innamora d'Erika, che a sua volta prova molta simpatia per lui. Nel seguire Erika, che canta in un dancing, Stefano viene a contatto con una banda di trafficanti di cocaina e scopre che Erika Ŕ il loro richiamo. In una bisca clandestina Stefano apprende in seguito che sua sorella si Ŕ uccisa gettandosi nel Tevere. I banditi, consci delle loro responsabilitÓ, temono l'intervento di Stefano ed ordinano ad Erika di toglierlo di mezzo, ma la ragazza, trovatasi con lui al porto fluviale, gli rivela la veritÓ e s'appresta ad affrontare con lui la vendetta dei banditi.

 

Sophia Loren agli esordi, con lo pseudonimo di Sofia Lazzaro, Ŕ una delle ragazze della pensione; una piccola parte, tanto da non avere il proprio spazio sul manifesto.