Le Donne del Cinema Italiano

SenilitÓ (1962)

 

Regia: Mauro Bolognini

 

 

 

Locandina 33x70

La Trama: la monotona esistenza di Emilio Brentani, un impiegato triestino che vive con la sorella Amalia, viene interrotta da Angiolina, una giovane popolana di cui Emilio s'innamora. Ma, sia per la differenza di etÓ e di carattere sia per la amoralitÓ della ragazza che passa da un'avventura all'altra, l'amore dei due Ŕ reso difficile con continui litigi, scene di gelosia e reciproca incomprensione. Amalia Brentani, a sua volta, s'innamora di Stefano Balli, uno scultore amico del fratello; ma la donna, stanca e delusa, accortasi di non essere riamata si avvelena lentamente con l'etere. Emilio, dopo la morte della sorella e dopo essere stato abbandonato da Angiolina, con la quale ha avuto un ultimo, penoso ed umiliante incontro, resta disperatamente solo, sulle soglie di una precoce senilitÓ sentimentale.