La Commedia Sexy all' Italiana

La vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono (1973)

 

Regia: Mariano Laurenti

 

 

Locandina 33x70

La Trama: Caterina Santonocito, rimasta vedova, rischia di perdere la favolosa ereditÓ del marito a meno che, nei trecento giorni dal suo decesso, stabiliti per legge, non le nasca un figlio. Mentre i due fratelli del defunto, Tano e Rico, ai quali passerebbe in tal caso l'ereditÓ, fanno sorvegliare la villa in cui Caterina vive con la madre Teresa per impedirne l'ingresso di uomini, la bella vedova scopre la presenza, nell'abitazione, di uno squattrinato nobiluomo, il barone Carlo Niscemi, entratovi di soppiatto per rubare alcune cambiali contratte con il defunto. Costui si lascia convincere a mettere incinta Caterina. Anche Rico vorrebbe avere un erede da Caterina ed, elusa la sorveglianza del fratello, riesce a giacere con lei; in realtÓ, ingannato dal buio, si era trovato tra le braccia di Teresa. Trascorsi i dieci mesi Tano Ŕ convinto di aver fatta sua l'ereditÓ, mentre Rico pensa di poter sposare Caterina, a cui Ŕ nato un figlio. Chiarita ogni cosa, per˛, mentre Caterina sposa il suo barone, a Rico tocca sposare Teresa, diventata a sua volta madre, mentre Tano rimane a mani vuote.

 

Com'Ŕ facile intuire dalla trama una vicenda farsesca ricca di situazioni boccaccesche, doppi sensi ed equivoci.